Peaky Blinders

Peaky Blinders è una serie televisiva britannica di genere drammatico, creata da Steven Knight e ambientata a Birmingham dopo la prima guerra mondiale.

La storia inizia nel 1919 nella povertà della Birmingham del primo dopoguerra dove tutti lottano per sopravvivere ad un periodo particolarmente difficile dal punto di vista storico ed economico. La vicenda è ambientata nel quartiere di Small Heath e si focalizza particolarmente sulla famiglia Shelby, il cui capofamiglia, Thomas Shelby, è anche il boss della gang detta “Peaky Blinders”, dall’usanza di nascondere una lametta nel risvolto dei cappelli, in modo tale da poterla utilizzare anche come arma. In senso stretto il termine “Peaky Blinders” denota la classica forma affusolata del paraocchi del berretto (letteralmente “Peaky Blinders”: paraocchi a punta).

La leadership di Tommy Shelby è messa a dura prova dall’arrivo in città da Belfast dello spietato poliziotto Campbell, deciso a ripulire il marcio e la delinquenza a tutti i costi, e da una donna, Grace Burgess, dal passato misterioso.

Thomas Shelby (Cillian Murphy)

Thomas Shelby, Tommy, per gli intimi, non è solo il leader dei Peaky Blinders, la gang criminale più celebre di Birmingham. Di carattere risoluto e determinato, Tommy guida la propria famiglia nell’ascesa alla conquista di una posizione sociale sempre più alta. Ha l’anima indurita e devastata dalla Prima Guerra Mondiale, Thomas, e se il suo temperamento è estremamente riflessivo, spesso criptico, proprio questa durezza pagata così cara lo rende l’unico capace di mettere in scacco l’intera nazione.

Risulta molto interessante come l’attore che lo interpreta (Cillian Murpy) non fumi, al contrario del suo personaggio che è, come lo definisce l’attore stesso, una ciminiera.

Turismo a Birmingham grazie alla serie tv

Birmingham sta vivendo un vero e proprio boom del turismo grazie alla serie Peaky Blinders. E poco importa che la serie della BBC non sia in realtà girata sul posto: i fan dello show vogliono entrare in contatto con le atmosfere della serie con Cillian Murphy. Lo scorso anno la città ha registrato la cifra record di 42.8 milioni di turisti. Si tratta di un incremento rispetto alle cifre già alte degli ultimi anni. Dal 2013 al 2018, il turismo è infatti cresciuto del 23% nella regione.

Il sindaco Andy Street collega il fenomeno alla serie tv:

L’effetto di Peaky Blinders è davvero importante qui, con tour e eventi nelle West Midlands venduti con mesi di anticipo. Un numero record di visitatori sta vedendo la regione, e molte persone vogliono esplorare i luoghi e le storie legate alla serie. Il fantastico successo della serie ha fatto conoscere Birmingham e le West Midlands ad un nuovo pubblico globale.

L’intera regione ha registrato 131,4 milioni di visitatori lo scorso anno. Crescono anche i visitatori dagli Stati Uniti, dove la serie viene distribuita da Netflix. Egualmente entusiasta è il direttore del museo Black Country Living, location fissa delle cinque stagioni. Qui i biglietti per gli eventi vanno esauriti in brevissimo tempo, e gli ultimi anni hanno fatto registrare una crescita continua nelle visite.

Nel corso del mese nell’area di Birmingham si terrà il primo festival ufficiale dello show, creato dallo stesso Steven Knight, autore della serie.

La quinta stagione ha preso il via il 25 agosto, e arriverà su Netflix da venerdì 4 ottobre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...